Comprare Criptovalute: Guida Completa [2020] passo dopo passo

Qual è il vantaggio del fare trading di Criptovalute? Attualmente, il mercato delle Criptovalute rappresenta uno dei fondamenti dell’economia del futuro. Già oggi, le crypto sono un prodotto finanziario grazie al quale è possibile raggiungere dei profitti molto alti. Ovviamente, anche questa tipologia di investimenti deve essere praticata attraverso piattaforme di trading online affidabili e sicure, come ad esempio Investous.

Da qualche anno a questa parte, sono diventati numerosissimi i trader che già operano con le criptovalute, raggiungendo ottimi risultati.

In questa guida, vogliamo spiegarti cosa sono e come funzionano le criptovalute, esaminando tutti i dettagli operativi. Se vuoi imparare come fare trading di criptovalute, di seguito troverai tutte le informazioni necessarie.

Una criptovaluta, detta anche cryptocurrency, non è altro che una moneta digitale. Le caratteristiche che la distinguono dalla valuta tradizionale riguardano principalmente la decentralizzazione e la crittografia. Che cosa significa? Presto detto: le criptovalute non sono gestite da alcun ente centrale di controllo. Al contrario, le monete tradizionali hanno alle spalle sempre una Banca centrale. Inoltre, con le crypto è possibile eseguire transazioni estremamente sicure e anonime.

Infatti, ogni transazione viene gestita attraverso un sistema di crittografia. Si tratta di una garanzia estrema soprattutto dal punto di vista della tutela contro le frodi. Per ogni singola transazione, non c’è rischio di truffa.

Analizzando la situazione attuale, e cosa ci si aspetta dal futuro, sembra già piuttosto evidente che le criptovalute rappresentino il futuro dei pagamenti online. Altro dettaglio importantissimo è che l’assenza di una Banca Centrale esclude il rischio di inflazione. Ciò è possibile per il fatto che nessuno sarebbe in grado di emettere nuova moneta per propria volontà. Fatto salvo per i casi in cui l’algoritmo di gestione della criptovaluta in questione preveda emissione libera.

Come certamente saprai, la criptovaluta più famosa al mondo è il Bitcoin. Le transazioni con Bitcoin sono crittografate e vengono ratificate tramite la Blockchain. Ovvero tramite un sistema che si basa su un registro distribuito, gestito dalla rete. Il processo con il quale vengono generati nuovi Bitcoin si chiama Mining. Potremmo definire la pratica del Mining, per spiegarla meglio, come una sorta di estrazione.

Come abbiamo detto precedentemente, le crypto vengono generate da un algoritmo, ma è necessario validarle. Ciò avviene tramite un complesso sistema di calcolo che necessita di “menti” per poter essere realizzato. Dunque, chi fa Mining mette a disposizione il proprio Computer per fare questo calcolo e validare le transazioni Bitcoin. Estraendo così nuove monete dalla rete.

Per spiegarti ancor meglio anche la complessità di questo tipo di operazione, devi sapere che per fare Mining occorrono delle schede hardware altamente performanti. E che dunque consumano livelli di energia altissimi. Motivo per il quale la maggior parte dei Miners (Minatori) opera dall’Asia, dove il consumo di energia è più basso.

E’ possibile guadagnare con il Mining? Assolutamente si, ma per tutti i fattori sopra citati, attualmente si tratta di una pratica riservata solo ad imprese specializzate. Tuttavia, ci sono diversi modi per guadagnare con il Bitcoin.

Più specificatamente, attualmente il miglior modo per guadagnare con le criptovalute è fare trading di criptovalute.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Investous

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

59% of retail CFD accounts lose money
CFD broker

Piattaforma: eToro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

62% of retail CFD accounts lose money
CFD broker

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100$

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

76.4% of retail CFD accounts lose money
CFD broker

Trading di Criptovalute

Ci sono diversi modi di fare Trading di Criptovalute. Il più semplice, ma probabilmente anche il più rischioso, è l’acquisto di monete digitali. Ad esempio, se acquisti oggi Bitcoin per scambiarli con altre monete, devi aspettare che il suo valore salga. Ma se per caso il suo valore scendesse, avresti perso i tuoi soldi. Inoltre, dovrai scegliere il momento giusto per vendere, se vuoi ottenere buoni profitti.

Tuttavia, occorre anche segnalare che, per fare questa tipologia di Trading di criptovalute, bisogna anche fare i conti con i cosiddetti Exchange. Ovvero con quelle piattaforme che gestiscono la compravendita di criptovalute. Infatti, gli Exchange applicano commissioni molto elevate. Il che significa che, anche vendendo una crypto che ha aumentato il suo valore, tramite queste piattaforme andresti comunque a ricavarci meno del dovuto.

Inoltre, si tratta di programmi spesso poco affidabili, privi di vigilanza e potenzialmente fautori di truffe ai danni degli utenti. Ad esempio, non di rado è accaduto che un Exchange funzionasse bene per un certo periodo di tempo, scomparendo poi dalla rete, assieme a tutti i conti dei clienti.

A questo punto, ti starai chiedendo: ma allora, qual è il modo migliore per fare trading di criptovalute? La soluzione che ti proponiamo è rappresentata dai CFD, ovvero i cosiddetti Contratti per Differenza. Ti spieghiamo subito di cosa si tratta.

Spiegato in poche parole, un CFD non è altro che una forma di negoziazione di derivati. Il suo valore dipende dunque dal valore di un sottostante. E’ possibile tradare CFD non solo nel mercato delle criptovalute, ma anche, ad esempio, sul mercato azionario e altri mercati, come le Materie Prime.

All’interno del mercato delle Criptovalute, è possibile investire sui CFD su tutte le principali crypto al mondo, come proprio il Bitcoin, ma anche Ethereum, Dash, Litecoin e altre monete digitali.

Facciamo un esempio pratico. Un CFD Bitcoin ha lo stesso valore di un Bitcoin. L’obiettivo del trader sarà quello di guadagnare sui movimenti del prezzo della crypto. Detto ancora più semplicemente, puntando al rialzo, puoi ottenere profitti se il valore del Bitcoin sale. Se punti al ribasso, puoi guadagnare se il valore della moneta scende. La definizione CFD (Contratto per Differenza) deriva proprio dal fatto che i profitti sono proporzionali alla differenza di prezzo. Ed è anche possibile moltiplicare i guadagni grazie all’utilizzo della leva finanziaria.

Come puoi già intuire, ci sono diversi vantaggi nel fare Trading di CFD sulle criptovalute. Il primo riguarda sicuramente la sicurezza. Infatti, i CFD sono strumenti finanziari regolamentati. Ciò significa che gli enti di vigilanza borsistica, come ad esempio CONSOB in Italia, controllano i broker che offrono questa tipologia di trading, tutelando i clienti da qualsiasi tipo di truffa.

Altro vantaggio è legato alla convenienza. Rispetto agli Exchange, i broker CFD non applicano commissioni. E inoltre, come abbiamo visto, consentono al trader di guadagnare sia al rialzo che al ribasso. E non solo, dunque, se il prezzo della crypto aumenta.

Come è evidente, anche se non hai mai fatto trading online, puoi comunque imparare facilmente i meccanismi degli investimenti con i CFD.

Migliori broker CFD per trading criptovalute

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Investous

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

59% of retail CFD accounts lose money
CFD broker

Piattaforma: eToro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

62% of retail CFD accounts lose money
CFD broker

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100$

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

76.4% of retail CFD accounts lose money
CFD broker

Abbiamo creato la tabella qui sopra per aiutarti ad individuare i migliori broker per fare trading di criptovalute con i CFD. Si tratta di intermediari regolamentati al 100%. Operando con questi broker, non puoi rischiare alcun tipo di truffa. Inoltre, abbiamo scelto queste società anche per le condizioni di utilizzo vantaggiose: non applicano commissioni di alcun tipo e tutti i servizi sono completamente gratuiti.

Trading di criptovalute con Investous

Investous è il broker di Trading di Criptovalute più famoso al mondo. E’ apprezzato e amato soprattutto dai trader principianti, in particolar modo per la sua semplicità di utilizzo. La piattaforma ha un’interfaccia davvero molto intuitiva. Inoltre, tutti i clienti che si iscrivono al sito per la prima volta, possono ricevere assistenza telefonica continua e immediata da parte di un trader esperto. Questo tipo di assistenza permettere di ricevere consigli validissimi per avere successo negli investimenti nel mercato delle criptovalute.

Il sito include anche un’ottima sezione didattica dalla quale è possibile scaricare una guida completamente gratuita. Ad onor del vero, possiamo ben affermare che si tratti di una delle migliori guide al trading che è possibile trovare sul web. Addirittura migliore di molte altre guide a pagamento.

Stiamo parlando di una guida che, innanzitutto, è scritta in un linguaggio che tutti possono comprendere. Del resto, come potresti avere successo facendo qualcosa che non capisci? Inoltre, si tratta di una guida principalmente orientata alla pratica del trading. Naturalmente, la teoria è importante, ed è presente anche qui. Tuttavia, potersi confrontare con degli esempi pratici può aiutare notevolmente qualsiasi tipo di trader. In rete esistono un sacco di guide al trading, anche costosissime. Ma per lo più sono interi e-book pieni solo ed esclusivamente di concetti teorici.

Il broker Investous permette di fare trading su tutte le principali Criptovalute, tra cui Bitcoin, Litecoin, Ethereum e molte altre. Come premesso, l’utilizzo della piattaforma è completamente gratuito. Inoltre, non è prevista alcuna commissione. Questo broker è particolarmente indicato per i trader principianti, ma rappresenta un’ottima piattaforma anche per i più esperti.

Trading di criptovalute con Plus500

Anche Plus 500 è un broker di CFD molto conosciuto e apprezzato in tutto il mondo. In particolare, si tratta di uno dei più scelti in Europa. Anche in questo caso, la piattaforma consente di fare trading su tutte le principali Criptovalute. Sono inoltre presenti altri mercati, come Il Forex, le Azioni e le Materie Prime. Tramite questo broker, è possibile utilizzare fin da subito e in modo completamente gratuito, un conto demo. Ottimo strumento per prendere confidenza con gli investimenti online. In generale, tutta l’offerta di Plus 500 include ottimi strumenti di trading. Puoi iscriverti a Plus500 CLICCANDO DIRETTAMENTE QUI

Trading di criptovalute con eToro

eToro è un altro famosissimo broker di CFD che opera in tutto il mondo già da molti anni. Anche qui, l’interfaccia della piattaforma è davvero user-friendly, adatta dunque anche ai principianti del trading. Tuttavia, la caratteristica principale che rende famoso questo broker riguarda la messa a disposizione per gli utenti di un ottimo sistema di social trading. Il servizio è gratuito e funziona davvero molto bene.

Se ti sfugge cosa sia il social trading, te lo spieghiamo subito. Si tratta di un sistema di investimento che permette ai trader di visionare i profili degli operatori più esperti. In questo modo è possibile prendere spunto da coloro che guadagnano di più. Detto in termini pratici, puoi letteralmente copiare le operazioni dei migliori trader, in modo automatico e, soprattutto, gratuitamente.

Ne deriva che, con questa modalità di fare trading, anche i principianti possono ottenere buoni profitti fin da subito. Puoi iscriverti a Etoro CLICCANDO DIRETTAMENTE QUI

Criptovalute quotazioni

Le quotazioni delle criptovalute sono caratterizzate da un elemento fondamentale: l’alto livello di volatilità! In ambito finanziario, quando si parla di volatilità, si fa riferimento a importanti e continue variazioni di prezzo.

Questa caratteristica delle criptovalute rende molto rischiosa la compravendita tradizionale tramite gli Exchange. Questo perché ci si potrebbe ritrovare ad avere in mano una moneta che abbiamo acquistato a 1, che dopo pochi minuti vale 8, ma mentre la vendiamo si abbassa a meno 2.

Al contrario, l’estrema volatilità rende potenzialmente molto profittevole il trading di criptovalute con i CFD.

Per comprendere ancora meglio, di seguito puoi osservare la quotazione del Bitcoin in tempo reale:

Criptovalute classifica

Abbiamo stilato una lista delle migliori criptovalute, classificandole in base al valore di capitalizzazione e indicandone il simbolo. Specifichiamo che si tratta solo delle cryptocurrencies più importanti. Dunque, esistono anche altre monete digitali che però non sono riportate di seguito. Vogliamo anche specificare che i dati inseriti sono da considerarsi come valori approssimativi, proprio per le variazioni continue di questo tipo di prodotti finanziari. Devi sapere che, attualmente, esistono migliaia di criptovalute. Tuttavia, la maggior parte di queste non ha alcun valore reale e viene utilizzata essenzialmente per studiare questo tipo di mercato. Ci sono addirittura casi in cui alcune valute digitali rappresentano unicamente delle truffe. Ecco perché i principali Broker di CFD consentono di fare trading solo ed esclusivamente con le principali Criptovalute incluse nella classifica di seguito:

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Investous

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

59% of retail CFD accounts lose money
CFD broker

Piattaforma: eToro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

62% of retail CFD accounts lose money
CFD broker

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100$

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

76.4% of retail CFD accounts lose money
CFD broker

Il trading di Criptovalute è una truffa?

Come abbiamo segnalato nei precedenti paragrafi, investire sulle Criptovalute nasconde molte truffe. E’ il caso degli Exchange, che abbiamo già visto. E’ il caso di alcune valute digitali minori, che abbiamo citato poco sopra. Ma è anche il caso dei cosiddetti schemi Ponzi, un sistema che funziona come una sorta di catena di Sant’Antonio, volto a rubare i soldi dei trader.

Visto così, il trading di Criptovalute potrebbe sembrare una vera e propria truffa. Ma noi sappiamo che, facendo trading con i CFD, la situazione è ben diversa da quella sopra descritta.

Attualmente, il trading di CFD rappresenta l’unico modo per investire sulle criptovalute senza rischiare truffe. Naturalmente, dovrai fare attenzione ad utilizzare sempre e solo broker regolamentati.

Tutte le criptovalute

Passiamo ora a scoprire, in breve, le caratteristiche principale di tutte le migliori criptovalute.

✅ Bitcoin: Il Bitcoin è la criptovaluta più conosciuta al mondo e anche quella che vale di più, attualmente. E’ stata la prima moneta digitale mai creata, concepita dalla mente geniale di Satoshi Nakamoto.

✅ Ethereum: Ethereum è definito come il principale antagonista del Bitcoin. Più che di una criptovaluta, in questo caso parliamo di un vero e proprio network. Famoso soprattutto per gli smart-contracts, questo token deve la sua fama soprattutto all’innovazione che rappresenta.

✅ Bitcoin Cash: Bitcoin Cash è una sorta di via di mezzo tra il fratello maggiore più famoso e le altre criptovalute. E’ decentralizzato come il Bitcoin, è più veloce e versatile, ma rimane ancora molto meno conosciuto.

✅ Ripple: Ripple è una criptovaluta nata nel 2013 che viene subito dopo Bitcoin ed Ethereum per popolarità. Si tratta però di un sistema centralizzato, il cui valore si basa essenzialmente sulla fiducia, e il cui utilizzo è legato principalmente alle banche. E’ l’unica criptovaluta al mondo con un uso pratico redditizio. Ne derivano previsioni più che ottimistiche. Non a caso, i suoi estimatori nel mercato delle criptovalute stanno aumentando sensibilmente.

✅ Litecoin: si tratta di una delle criptovalute più storiche. Non ha raggiunto la fama del Bitcoin, nonostante il suo sistema nettamente più veloce.

✅ Dash: Digital cash è una criptovaluta nata nel 2014. Il sistema decentralizzato è molto apprezzato per la capacità di garantire transazioni private e istantanee.

✅ NEM: assoluta novità nel mondo delle criptovalute. Il sistema NAM è supportato da un software JAVA, e basa la sua tecnologia sull’algoritmo proof-of-importance.

✅ IOTA: anche IOTA è una valuta digitale di nuova generazione. Il token è stato creato principalmente per l’utilizzo nell’Internet of Things. Di conseguenza, si tratta di un sistema molto meno complesso rispetto alle altre crypto.

✅ Monero: anche Monero è una criptovaluta lanciata nel 2014. Le sue caratteristiche principali sono legate essenzialmente alla scalabilità, alla privacy e alla decentralizzazione.

✅ Ethereum Classic: a nostro avviso, si tratta di una delle migliori criptovalute al mondo. Come Ethereum, è decentralizzata e basata sugli smart contracts, tuttavia ne rappresenta il codice primitivo.

Il crollo del 2018: La causa e la strategia ottimale da seguire

Dai suoi inizi ad oggi, il mercato delle criptovalute è stato caratterizzato da una significativa irregolarità. I primi anni hanno visto le monete digitali viaggiare a prezzi piuttosto bassi. Dopodiché c’è stato un boom, che ha fatto lievitare le quotazioni. In seguito, un nuovo ribasso ha riportato i token a valori più normali.

In particolare, vogliamo soffermarci sul boom degli anni 2016/2017 e sulla crisi del 2018.

Tra il 2016 e il 2017, il valore delle criptovalute è salito talmente tanto che non pochi investitori si sono ritrovati miliardari, da un momento all’altro. Basti pensare alla quotazione del Bitcoin, passata in quel periodo da pochi spicci a ben 17.000 dollari! Nella storia dei mercati finanziari, si tratta davvero di un fatto eccezionale.

Ovviamente, in una situazione di questo tipo si è generata una vera e propria euforia collettiva. E come succede in questi casi, il valore delle criptovalute si è distaccato eccessivamente dal suo valore reale. Una folla impressionante di investitori ha iniziato, ad esempio, ad acquistare Bitcoin. I trader si sono letteralmente moltiplicati. Tra di loro, tuttavia, anche tanti non esperti.

E allora, è successo l’inevitabile. Per frenare questa euforia, il mercato è tornato alla realtà. Il Bitcoin, come altre criptovalute, ha iniziato a scendere. E, in massa, gli investitori hanno cominciato a vendere. Una delle conseguenza è stata che il Bitcoin ha perso quasi il 50% del suo valore.

La strategia da seguire in caso di ribasso

Quanti hanno perso denaro in seguito alla crisi delle criptovalute del 2018? Non tutti! Coloro che hanno risentito meno di questa crisi e che, anzi, in molti casi ne hanno tratto vantaggio, sono stati per lo più trader che hanno operato con i CFD.

Come ti abbiamo già spiegato in precedenza, con i Contratti per Differenza è possibile guadagnare sia dal rialzo che dal ribasso delle quotazioni.

Ecco perché, senz’altro, avrai sentito parlare di Apertura CFD rialzista e Apertura CFD ribassista. Nel primo caso si guadagna dal rialzo del Titolo. Nel secondo caso dal suo ribasso.

Detto in maniera semplice e pratica, tutto quello che devi fare, come trader, è prevedere l’andamento del mercato. Nel caso della crisi delle criptovalute del 2018, e prendendo sempre a riferimento il Bitcoin, i trader che hanno previsto la discesa hanno iniziato ad aprire posizioni ribassiste operando tramite CFD. Tra l’altro, per i motivi che abbiamo spiegato nel paragrafo precedente, questo crollo era assolutamente prevedibile.

I profitti derivanti da questa strategia sono stati davvero notevoli per i trader che ne hanno intuito la fattibilità! Dobbiamo aggiungere anche la possibilità di applicare la leva finanziaria ai CFD che, senz’altro, avrà fatto lievitare i profitti di molti tra i sopracitati professionisti.

L’opportunità di guadagnare sia al rialzo che al ribasso è un’occasione unica per i trader. Se vuoi ottenere successo negli investimenti online, non dovresti commettere l’errore di rinunciare a tale possibilità. I Trader professionisti che operano con i CFD possono sfruttare, in pratica, tutte le situazioni di mercato. Proprio come dimostra quanto avvenuto per il Bitcoin nel 2018.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Investous

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

59% of retail CFD accounts lose money
CFD broker

Piattaforma: eToro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

62% of retail CFD accounts lose money
CFD broker

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100$

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

75.4% of retail CFD accounts lose money
CFD broker

Criptovalute Oggi: La situazione attuale

La situazione attuale vede il mercato delle Criptovalute comunque in positivo, nonostante la crisi del 2018. Le quotazioni continuano ad essere caratterizzate da una elevata volatilità. E i livelli del boom del 2017 sono ancora molto lontani. Molti analisti avevano previsto un ulteriore crollo per il comparto. Non solo ciò non è avvenuto, ma le valute digitali hanno anche dimostrato di poter navigare il mare in tempesta dei mercati finanziari. Tanto che, adesso, le previsione future sono tutt’altro che negative.

Tutte le criptovalute principali, tra cui quelle inserite nella nostra classifica, sono rimaste presenti e attive sui mercati. Ad onor del vero, alcuni token sono riusciti a costruirsi anche una certa stabilità, come proprio Bitcoin, ma anche Ethereum e e Ripple.

In linea generale, tutto il mercato delle criptovalute è decisamente più stabile rispetto a qualche anno fa. Ecco perché, operando già soltanto attraverso il Social Trading di eToro, è possibile puntare a profitti più o meno costanti. Per andare sul sito in lingua italiana di eToro ti basta cliccare sul seguente link www.etoro.com/it/

Il Futuro delle Criptovalute

A questo punto, cerchiamo di fare chiarezza su quello che potrà essere il futuro delle Criptovalute. Le principali valute digitali si stanno spingendo verso nuovi settori per poter essere più profittevoli. L’obiettivo dell’utilizzo delle criptovalute è anche quello di cambiare in meglio la società.

Un obiettivo che, in parte, è stato raggiunto da Ripple. Grazie alla Blockchain di Ripple, infatti, è possibile eseguire pagamenti transfrontalieri immediati e a costi bassi, in partnership con diversi circuiti finanziari, come MasterCard e MoneyGram.

Ma anche Ethereum sta andando alla grande. Come abbiamo già visto, questa società è specializzata nel settore degli Smart Contract. Si tratta di un settore che, da molti, viene definito come il Business del futuro. Infatti, grazie al connubio – contratti intelligenti/Blockchain – sarà possibile avviare negoziazioni ed esecuzioni dei contratti stessi, in modo molto più facile e sicuro.

A questo punto, e dopo tanti anni, il mercato delle criptovalute non è più considerato solo a livello di quotazione. E l’interesse verso questo settore non si basa più solo sulle opportunità di speculazione. La tecnologia Blockchain sta portando le aziende a rivoluzionarsi e a rivoluzionare. Soprattutto per ciò che riguarda i pagamenti. Di conseguenza, è possibile ipotizzare che il successo nel futuro delle criptovalute dipenderà anche dal loro utilizzo.

Libra: La criptovaluta di Facebook pronta ad entrare nel mercato

Ed ecco che, in un contesto sociale dove primeggiano tecnologia, innovazione e sicurezza, i colossi mondiali iniziano a concepire un business fatto anche di criptovalute. Ci prova anche Facebook, il Social Network creato da Mark Zuckerberg, che può contare su milioni di utenti in tutto il mondo. L’azienda statunitense, infatti, ha sviluppato e lanciato la sua Criptovaluta, creata con il nome di Libra.

Tuttavia, lo sviluppo di criptovalute da parte delle imprese non è ancora ben visto dalle autorità di vigilanza. O meglio, siamo tutti in attesa che venga creato un regolamento specifico in merito.

A preoccupare i piani alti del governo USA, una possibile situazione di pericolo per le banche centrali. Ovvero, se milioni di utenti nel mondo adoperassero le monete digitali, il ruolo degli istituti finanziari verrebbe notevolmente ridimensionato. Inoltre, cosa accadrebbe in caso di problemi tecnici? Al vaglio dei Legislatori, dunque, tutte le possibili soluzioni.

Pertanto, al momento, il progetto Libra non è ancora decollato come nei piani di Zuckerberg. Ma Facebook non è l’unica compagnia ostacolata dalla SEC.

Nel frattempo, Bitcoin e le altre Criptovalute hanno conquistato una buona fetta di investitori. Lo dimostrano anche i migliori broker di trading online, come Investous, che tra i propri prodotti hanno inserito tutte le principali Cryptocurrencies.

Criptovalute Previsioni aggiornate

Trattandosi di un mercato volatile, è abbastanza difficile fare previsioni a breve o a lungo termine per ciò che riguarda le criptovalute. Tuttavia, il certo grado di stabilità raggiunto dalle valute digitali, negli ultimi mesi, ci porta ad ipotizzare una situazione complessiva piuttosto positiva. Le previsioni per la fine del 2019 sono rosee. Di seguito, una breve lista delle principali cryptocurrencies e dei valori che, secondo i migliori analisti, le quotazioni toccheranno nel prossimo futuro: